Jake T. Austin Blog Italia



Biografia ITALIA selena Gomez (Partener da anni di Jake)

Selena Marie Gomez (Grand Prairie, 22 luglio 1992[6]) è un’attrice e cantante statunitense.
Ha recitato da bambina nella serie TV Barney & Friends[7] e successivamente in serie TV Disney. Dal 2007 al 2011 ha interpretato il ruolo di protagonista nella serie TV de I maghi di Waverly.[8] Nel 2008 ha firmato un contratto discografico con la Hollywood Records[2] formando la band Selena Gomez & the Scene con la quale ha pubblicato gli album Kiss & Tell, A Year Without Rain e When the Sun Goes Down.
Nel 2010 ha debuttato come attrice protagonista al cinema con il film Ramona e Beezus.[9] Nel 2011 è apparsa nelle sale cinematografiche con il film Monte Carlo[10] e il 6 novembre ha presentato gli MTV Europe Music Awards.[11]
Il 3 settembre 2009 è stata nominata ambasciatrice dell’UNICEF.[12]
Biografia
Selena Gomez è nata a Grand Prairie, Texas.[6][7] Suo padre si chiama Ricardo Joel Gomez ed è messicano, mentre sua madre si chiama Mandy Dawn Cornett ed è un’ex attrice italoamericana di teatro che aveva solo 16 anni quando ha partorito la Gomez.[7][13] Il nome Selena è stato scelto da suo padre in onore della cantante latinoamericana Selena Quintanilla.[14] All’età di cinque anni i suoi genitori hanno divorziato e nel 2006 sua madre si è risposata con Brian Teefy.[7] Ha dichiarato che da bambina ha sviluppato un particolare interesse per la recitazione nel guardare sua madre esibirsi in produzioni teatrali.[15]
Nel maggio del 2010 ha ricevuto il diploma di scuola superiore durante le riprese del film Monte Carlo.
Attrice
Il successo con le serie Disney
Selena Gomez ha iniziato la sua carriera d’attrice a sette anni interpretando Gianna in alcuni episodi della serie per bambini intitolata Barney & Friends.[7] Ha dichiarato che al suo inizio era timida davanti alle telecamere, poi dopo due stagioni è stata esclusa dal cast perché i produttori pensavano fosse un po’ cresciuta per la serie.[17] Successivamente ha interpretato ruoli minori nei film Spy Kids – Missione 3D: Game Over (2003)[18] e Walker, Texas Ranger: Processo infuocato (2005),[19] e il ruolo di protagonista nell’episodio pilota della serie TV Brain Zapped (2006).[20][21]
Nell’estate del 2004 venne scoperta dalla Disney in seguito ad un casting internazionale nel quale la Gomez si presentò ad un’audizione tenutasi a Grand Prairie, il suo paese natale.[22] Fu così che negli anni successivi ha partecipato al cast di alcune serie TV di Disney Channel incrementando la sua fama come volto Disney. Ha inizialmente interpretato ruoli minori, nel 2006 in un episodio della seconda stagione di Zack e Cody al Grand Hotel[23] e nel 2007 interpretando Mikayla, una rivale della protagonista Miley Stewart, in tre episodi della seconda stagione di Hannah Montana.[24]
Nel 2007 le viene data l’opportunità di interpretare il ruolo di protagonista in una serie Disney. Viene così inserita prima nel cast di What’s Stevie Thinking? (spin off di Lizzie McGuire) nel ruolo di Stevie Sanchez,[25] poi nel cast di Arwin! (spin-off di Zack e Cody al Grand Hotel) nel ruolo di Alexa,[26][27] ma entrambe le serie vengono annullate prima della messa in onda. Così le viene concessa un’ulteriore opportunità con la serie de I maghi di Waverly, in cui le viene assegnato il ruolo di Alex Russo, la secondogenita di una famiglia di maghi residente a Waverly Place, un quartiere di New York.[8] La serie si rivela un successo e viene prodotta per quattro stagioni andando in onda in prima visione fino al 2011.[8]
Durante e dopo la sua partecipazione alla serie de I maghi di Waverly, la Gomez ottiene apparizioni come guest star in altre serie Disney. Nel 2009 ha partecipato al crossover dal titolo I maghi sul ponte di comando con Hannah Montana durante la prima stagione della serie Zack e Cody sul ponte di comando.[28] Ha inoltre interpretato se stessa nel 2009 in un episodio della prima stagione di Sonny tra le stelle[29] e nel 2011 in un episodio della prima stagione di So Random!.
Il debutto cinematografico
Dopo le prime esperienze facendo apparizioni minori in Spy Kids – Missione 3D: Game Over e Walker, Texas Ranger: Processo infuocato, nel 2008 la Gomez ha interpretato per la prima volta il ruolo di protagonista in un film destinato al mercato home video, intitolato Another Cinderella Story.[31] Nello stesso anno ha esordito come doppiatrice in Ortone e il mondo dei Chi prestando la voce a Helga.[32] Ha successivamente lavorato come doppiatrice nel 2009 per Arthur e la vendetta di Maltazard[33] e nel 2010 per Arthur 3: La guerra dei due mondi.[34] Durante il 2009 è apparsa come protagonista in due Disney Channel Original Movie: Programma protezione principesse, insieme a Demi Lovato,[35] e I maghi di Waverly: The Movie, tratto dalla serie televisiva omonima.[36]
Il debutto nelle sale cinematografiche con un ruolo da protagonista avviene nel 2010 con il film commedia Ramona e Beezus, diretto da Elizabeth Allen.[9] Il film è un adattamento del romanzo di Beverly Cleary incentrato sulle vicende delle sorelle Beatrice e Ramona Quimby (nel film rispettivamente interpretate da Selena Gomez e Joey King). In particolare il titolo è tratto dal primo libro del romanzo, Beezus and Ramona, scritto nel 1955.[37][38] Nel 2011 la Gomez è apparsa nuovamente nelle sale cinematografiche con il film commedia Monte Carlo, diretto da Tom Bezucha.[10] Il film racconta le esilaranti e romantiche vicende di Grace (interpretata da Selena Gomez) durante un viaggio a Parigi insieme alla sua amica Emma e alla sua sorellastra Meg (interpretate rispettivamente da Katie Cassidy e Leighton Meester).[10]
La carriera cinematografica di Selena Gomez è destinata a continuare, infatti essa è coinvolta in futuri progetti cinematografici. Sarà presente nel cast principale della trasposizione cinematografica del romanzo 13 (Thirteen Reasons Why) di Jay Asher,[39] ove la Gomez interpreterà il ruolo della protagonista Hannah Baker.[40][41] Interpreterà inoltre un cameo nel prossimo film de I Muppet.[42]
Cantante
Le prime esperienze cantando colonne sonore
Le prime esperienze da cantante di Selena Gomez risalgono alla sua partecipazione nella serie TV Barney & Friends, per la quale ha cantato alcune colonne sonore.[43] Nel 2006 registra la colonna sonora Brain Zapped della serie TV omonima di cui è stata protagonista.[44] Dopo le prime esperienze come attrice in serie TV Disney, la Gomez continua a registrare canzoni per l’etichetta discografica Disney Records.
Le colonne sonore da lei registrate che sono state pubblicate nel corso del 2008 sono Cruella De Vil per La carica dei 101,[45] Fly To Your Heart per Trilli,[46] New Classic, Bang a Drum e Tell Me Something I Don’t Know per Another Cinderella Story.[47] Nel 2009 sono state pubblicate One and the Same (cantata insieme a Demi Lovato) per Programma protezione principesse[48][49] e Disappear, Magical, Everything Is Not as It Seems e Magic (cover del brano originale dei Pilot) per I maghi di Waverly.[50] Nel mese di maggio dello stesso anno ha duettato con la band Forever the Sickest Kids in una nuova versione del singolo Whoa Oh!.
Nel 2008 la Gomez ha firmato un contratto discografico con la Hollywood Records, etichetta fondata dalla Disney,[2] tentando nuove strade musicali pur continuando a registrare colonne sonore per la Disney Records. In un’intervista ha dichiarato che, fin dagli inizi del suo progetto musicale, non voleva essere un’artista solista ma far parte di una band.[52] Originariamente avrebbe voluto chiamare il suo gruppo The Scene, ma questo avrebbe confuso i suoi giovani fan che la conoscevano per nome grazie alla serie de I maghi di Waverly. Allora insieme ai suoi collaboratori decise di usare entrambi i nomi, chiamando la propria band Selena Gomez & the Scene.[52]
La Gomez ha spiegato in un messaggio pubblicato su Twitter la ragione per il particolare nome dato alla sua band. Siccome c’erano molte persone che la prendevano in giro chiamandola una “wannabe scene” (aspirante e finta ragazza dello spettacolo), allora lei si è voluta prendere gioco di questi individui chiamando la sua band The Scene.[53] Essa è composta da Selena Gomez come solista, Ethan Robert alla chitarra, Joey Clement al basso, Greg Garman alla batteria, Dane Forrest alla tastiera[54] e si propone come gruppo musicale principalmente di genere pop rock, avendo comunque influenze punk e dance.[55]
Nel settembre del 2009 viene pubblicato il loro album d’esordio intitolato Kiss & Tell.[56] Negli Stati Uniti l’album vende 778.000 copie[57] e si aggiudica il disco d’oro.[58] I singoli estratti sono Falling Down[59] e Naturally.[60] Quest’ultimo è diventato il singolo di maggior successo della band, avendo ricevuto il disco di platino negli Stati Uniti e in Canada.[58][61] Circa un anno dopo, nel settembre del 2010, viene pubblicato il loro secondo album, intitolato A Year Without Rain.[62] Vende 609.000 copie negli Stati Uniti[57] e viene certificato, come il precedente, disco d’oro.[58] I singoli estratti da tale album sono Round & Round[63] e A Year Without Rain.[64] Incluso nell’album vi è anche Live Like There’s No Tomorrow, colonna sonora del film Ramona e Beezus.[65]
Il loro terzo album, intitolato When the Sun Goes Down, viene pubblicato nel giugno del 2011, circa nove mesi dopo A Year Without Rain.[66] L’album si avvale della collaborazione di Pixie Lott, Britney Spears e Katy Perry, rispettivamente per i brani We Own the Night,[67] Whiplash[68] e That’s More Like It.[69] I singoli estratti sono Who Says,[70] Love You Like a Love Song[66] e Hit the Lights,[71] i primi due rispettivamente certificati disco di platino e disco d’oro negli Stati Uniti.[58] Sono inoltre stati estratti due singoli promozionali, Bang Bang Bang e Dices (versione in spagnolo di Who Says).[66]
Durante l’estate del 2011 la band è stata impegnata a promuovere il loro terzo album per mezzo del We Own The Night Tour, che ha fatto tappa in diverse città del Nordamerica.[72][73] La Gomez ha inoltre presentato a giugno i MuchMusic Video Awards[74] e ad agosto il pre-show degli MTV Video Music Awards.[75] Il 6 novembre 2011 ha presentato gli MTV Europe Music Awards all’Odyssey Arena di Belfast.
Nel 2008 Selena Gomez ha partecipato alla campagna UR Votes Count, con lo scopo di incoraggiare i ragazzi ad informarsi sui candidati alle elezioni presidenziali statunitensi del 2008, Barack Obama e John McCain.[76] Nell’ottobre dello stesso anno ha partecipato insieme ad altre celebrità al quinto annuale di beneficenza Runway for Life, che ha raccolto più di un milione di dollari da destinare all’ospedale dei bambini St. Jude di Memphis, in Tennessee.[77] Dopo aver scoperto, durante le riprese di Programma protezione principesse, che a Porto Rico esiste una “spiaggia per cani morti” ed un’epidemia di cani randagi, è diventata ambasciatrice di DoSomething.org per la salvaguardia dei cani a Porto Rico.[78] Su tale vicenda ha anche girato un documentario per il quale ha collaborato con IslandDog.org per vaccinare alcuni dei 200 000 cani randagi che vagano sulla spiagge di Porto Rico.[79]
Nel 2009 la Gomez ha fatto da testimonial per la compagnia di assicurazioni statunitense State Farm Insurance, girando uno spot pubblicitario di interesse pubblico per la sensibilizzazione alla guida sicura, che è stato trasmesso sul sito web della compagnia e sul canale statunitense di Disney Channel.[80] Ha anche partecipato a RAISE Hope for Congo, la campagna di beneficenza atta a sensibilizzare sulla situazione delle donne congolesi ed a contrastare la violenza su di esse,[81] e ha contribuito a Disney’s Friends for Change, un progetto ambientalista della Disney, dove è apparsa nei suoi spot su Disney Channel.[82] Insieme a Demi Lovato, Miley Cyrus ed i Jonas Brothers ha registrato Send It On, un singolo di beneficenza che è stato usato anche come colonna sonora del progetto Disney’s Friends for Change.[83] Il 6 ottobre 2009 ha fatto una visita a sorpresa alla scuola elementare Charnock di Los Angeles, per il programma A Day Made Better sponsorizzato dalla società di vendita al dettaglio OfficeMax, nel quale ha assegnato alla scuola un riconoscimento e le ha donato attrezzature scolastiche per un valore di mille dollari.[84][85]
Il 15 luglio 2011 all’ospedale pediatrico di Filadelfia ha inaugurato la fondazione di beneficenza The Voice, lanciata dal conduttore televisivo Ryan Seacrest.[86] La fondazione si propone di supportare i malati negli ospedali con attività legate alla musica, alla televisione e alla radio.[86] Per l’occasione la Gomez ha cantato una delle sue canzoni mentre un paziente la accompagnava con una chitarra acustica.[86] Successivamente ha visitato i bambini ricoverati all’ospedale pediatrico di Atlanta.[87]
UNICEF
Nell’ottobre del 2008 Selena Gomez è stata nominata portavoce per la campagna Trick-or-Treat di UNICEF che incoraggiava i bambini statunitensi a raccogliere fondi durante la festa di Halloween per aiutare gli altri bambini bisognosi in giro per il mondo.[88] Il 3 settembre 2009 Selena Gomez viene nominata la più giovane ambasciatrice dell’UNICEF per gli Stati Uniti.[12] In seguito alla nomina ha dichiarato di appoggiare la fondazione con la convinzione che si possano ridurre le morti dei bambini nel mondo per cause che si possono evitare.[12] Nella sua prima missione ufficiale, nel settembre del 2009, ha visitato il Ghana per una settimana per essere testimone delle precarie condizioni di vita dei bambini poveri ai quali mancano necessità vitali come acqua potabile, cibo, istruzione ed assistenza sanitaria.[12] Ha dichiarato, in un’intervista ad Associated Press, la sua volontà di usare la propria immagine per portare a conoscenza i problemi del Ghana.[89]
La Gomez è stata nominata portavoce per la campagna Trick-or-Treat dell’UNICEF per il secondo anno consecutivo, nel 2009.[90] Nel 2011, durante il suo tour in Cile, ha visitato un gruppo di famiglie di Valparaíso che partecipano al programma dell’UNICEF Bridge. Ai bambini poveri di queste famiglie la Gomez ha voluto regalare dei libri.[91] Ha anche partecipato alla campagna Celebrity Tap, il progetto di UNICEF per raccogliere fondi con cui portare acqua nei Paesi del Terzo Mondo. Per questo progetto la Gomez ha girato un video in cui imbottiglia l’acqua del proprio rubinetto in speciali bottiglie che sono successivamente state messe all’asta.
Attività imprenditoriali
Selena Gomez durante l’esibizione ai MuchMusic Video Awards cantando Who Says il 19 giugno 2011.
Nell’ottobre del 2008 Selena Gomez ha lanciato la sua compagnia di produzione chiamata July Moon Productions, che in seguito ha stretto una partnership con la casa di produzione cinematografica XYZ Films. La partnership prevedeva il finanziamento e la produzione di almeno due film con la Gomez all’interno del cast.[93][94] Nel 2009 la Gomez è stata il volto della campagna pubblicitaria di Sears, una catena di grandi negozi statunitense.[95] Tale campagna pubblicitaria prevedeva la sua apparizione negli spot televisivi[95] e la registrazione di una canzone promozionale intitolata I’m Gonna Arrive (Don’t Just Go Back).[96] Nell’agosto del 2009 la Gomez ha anche partecipato al Sears Arrive Air Band Casting Call, l’evento organizzato da Sears per selezionare le cinque persone che hanno composto la Sears Air Band, esibitasi ai MTV Video Music Awards il 13 settembre 2009.[97]
Nell’ottobre del 2009, la Gomez ha annunciato l’intenzione di lanciare la propria linea di abbigliamento chiamata Dream Out Loud by Selena Gomez,[98][99] costituita da vestiti bohemien, top floreali, jeans, gonne, giacche, sciarpe e cappelli, tutti realizzati con materiali riciclati od ecosostenibili.[100][101] Tale linea è stata poi lanciata verso la fine di luglio dell’anno successivo insieme alla catena di negozi statunitense Kmart.[102] Il 14 luglio 2011 la Adrenalina Inc., un’etichetta legata ai temi di stile di vita avventurosa e sport estremi, ha annunciato un contratto esclusivo con Selena Gomez per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione del profumo ufficiale della cantante e attrice.
Filmografia

Selena Marie Gomez (Grand Prairie, 22 luglio 1992[6]) è un’attrice e cantante statunitense.Ha recitato da bambina nella serie TV Barney & Friends[7] e successivamente in serie TV Disney. Dal 2007 al 2011 ha interpretato il ruolo di protagonista nella serie TV de I maghi di Waverly.[8] Nel 2008 ha firmato un contratto discografico con la Hollywood Records[2] formando la band Selena Gomez & the Scene con la quale ha pubblicato gli album Kiss & Tell, A Year Without Rain e When the Sun Goes Down.Nel 2010 ha debuttato come attrice protagonista al cinema con il film Ramona e Beezus.[9] Nel 2011 è apparsa nelle sale cinematografiche con il film Monte Carlo[10] e il 6 novembre ha presentato gli MTV Europe Music Awards.[11]Il 3 settembre 2009 è stata nominata ambasciatrice dell’UNICEF.[12]Biografia
Selena Gomez è nata a Grand Prairie, Texas.[6][7] Suo padre si chiama Ricardo Joel Gomez ed è messicano, mentre sua madre si chiama Mandy Dawn Cornett ed è un’ex attrice italoamericana di teatro che aveva solo 16 anni quando ha partorito la Gomez.[7][13] Il nome Selena è stato scelto da suo padre in onore della cantante latinoamericana Selena Quintanilla.[14] All’età di cinque anni i suoi genitori hanno divorziato e nel 2006 sua madre si è risposata con Brian Teefy.[7] Ha dichiarato che da bambina ha sviluppato un particolare interesse per la recitazione nel guardare sua madre esibirsi in produzioni teatrali.[15]Nel maggio del 2010 ha ricevuto il diploma di scuola superiore durante le riprese del film Monte Carlo.AttriceIl successo con le serie DisneySelena Gomez ha iniziato la sua carriera d’attrice a sette anni interpretando Gianna in alcuni episodi della serie per bambini intitolata Barney & Friends.[7] Ha dichiarato che al suo inizio era timida davanti alle telecamere, poi dopo due stagioni è stata esclusa dal cast perché i produttori pensavano fosse un po’ cresciuta per la serie.[17] Successivamente ha interpretato ruoli minori nei film Spy Kids – Missione 3D: Game Over (2003)[18] e Walker, Texas Ranger: Processo infuocato (2005),[19] e il ruolo di protagonista nell’episodio pilota della serie TV Brain Zapped (2006).[20][21]Nell’estate del 2004 venne scoperta dalla Disney in seguito ad un casting internazionale nel quale la Gomez si presentò ad un’audizione tenutasi a Grand Prairie, il suo paese natale.[22] Fu così che negli anni successivi ha partecipato al cast di alcune serie TV di Disney Channel incrementando la sua fama come volto Disney. Ha inizialmente interpretato ruoli minori, nel 2006 in un episodio della seconda stagione di Zack e Cody al Grand Hotel[23] e nel 2007 interpretando Mikayla, una rivale della protagonista Miley Stewart, in tre episodi della seconda stagione di Hannah Montana.[24]Nel 2007 le viene data l’opportunità di interpretare il ruolo di protagonista in una serie Disney. Viene così inserita prima nel cast di What’s Stevie Thinking? (spin off di Lizzie McGuire) nel ruolo di Stevie Sanchez,[25] poi nel cast di Arwin! (spin-off di Zack e Cody al Grand Hotel) nel ruolo di Alexa,[26][27] ma entrambe le serie vengono annullate prima della messa in onda. Così le viene concessa un’ulteriore opportunità con la serie de I maghi di Waverly, in cui le viene assegnato il ruolo di Alex Russo, la secondogenita di una famiglia di maghi residente a Waverly Place, un quartiere di New York.[8] La serie si rivela un successo e viene prodotta per quattro stagioni andando in onda in prima visione fino al 2011.[8]Durante e dopo la sua partecipazione alla serie de I maghi di Waverly, la Gomez ottiene apparizioni come guest star in altre serie Disney. Nel 2009 ha partecipato al crossover dal titolo I maghi sul ponte di comando con Hannah Montana durante la prima stagione della serie Zack e Cody sul ponte di comando.[28] Ha inoltre interpretato se stessa nel 2009 in un episodio della prima stagione di Sonny tra le stelle[29] e nel 2011 in un episodio della prima stagione di So Random!.Il debutto cinematograficoDopo le prime esperienze facendo apparizioni minori in Spy Kids – Missione 3D: Game Over e Walker, Texas Ranger: Processo infuocato, nel 2008 la Gomez ha interpretato per la prima volta il ruolo di protagonista in un film destinato al mercato home video, intitolato Another Cinderella Story.[31] Nello stesso anno ha esordito come doppiatrice in Ortone e il mondo dei Chi prestando la voce a Helga.[32] Ha successivamente lavorato come doppiatrice nel 2009 per Arthur e la vendetta di Maltazard[33] e nel 2010 per Arthur 3: La guerra dei due mondi.[34] Durante il 2009 è apparsa come protagonista in due Disney Channel Original Movie: Programma protezione principesse, insieme a Demi Lovato,[35] e I maghi di Waverly: The Movie, tratto dalla serie televisiva omonima.[36]Il debutto nelle sale cinematografiche con un ruolo da protagonista avviene nel 2010 con il film commedia Ramona e Beezus, diretto da Elizabeth Allen.[9] Il film è un adattamento del romanzo di Beverly Cleary incentrato sulle vicende delle sorelle Beatrice e Ramona Quimby (nel film rispettivamente interpretate da Selena Gomez e Joey King). In particolare il titolo è tratto dal primo libro del romanzo, Beezus and Ramona, scritto nel 1955.[37][38] Nel 2011 la Gomez è apparsa nuovamente nelle sale cinematografiche con il film commedia Monte Carlo, diretto da Tom Bezucha.[10] Il film racconta le esilaranti e romantiche vicende di Grace (interpretata da Selena Gomez) durante un viaggio a Parigi insieme alla sua amica Emma e alla sua sorellastra Meg (interpretate rispettivamente da Katie Cassidy e Leighton Meester).[10]La carriera cinematografica di Selena Gomez è destinata a continuare, infatti essa è coinvolta in futuri progetti cinematografici. Sarà presente nel cast principale della trasposizione cinematografica del romanzo 13 (Thirteen Reasons Why) di Jay Asher,[39] ove la Gomez interpreterà il ruolo della protagonista Hannah Baker.[40][41] Interpreterà inoltre un cameo nel prossimo film de I Muppet.[42]CantanteLe prime esperienze cantando colonne sonoreLe prime esperienze da cantante di Selena Gomez risalgono alla sua partecipazione nella serie TV Barney & Friends, per la quale ha cantato alcune colonne sonore.[43] Nel 2006 registra la colonna sonora Brain Zapped della serie TV omonima di cui è stata protagonista.[44] Dopo le prime esperienze come attrice in serie TV Disney, la Gomez continua a registrare canzoni per l’etichetta discografica Disney Records.Le colonne sonore da lei registrate che sono state pubblicate nel corso del 2008 sono Cruella De Vil per La carica dei 101,[45] Fly To Your Heart per Trilli,[46] New Classic, Bang a Drum e Tell Me Something I Don’t Know per Another Cinderella Story.[47] Nel 2009 sono state pubblicate One and the Same (cantata insieme a Demi Lovato) per Programma protezione principesse[48][49] e Disappear, Magical, Everything Is Not as It Seems e Magic (cover del brano originale dei Pilot) per I maghi di Waverly.[50] Nel mese di maggio dello stesso anno ha duettato con la band Forever the Sickest Kids in una nuova versione del singolo Whoa Oh!.Nel 2008 la Gomez ha firmato un contratto discografico con la Hollywood Records, etichetta fondata dalla Disney,[2] tentando nuove strade musicali pur continuando a registrare colonne sonore per la Disney Records. In un’intervista ha dichiarato che, fin dagli inizi del suo progetto musicale, non voleva essere un’artista solista ma far parte di una band.[52] Originariamente avrebbe voluto chiamare il suo gruppo The Scene, ma questo avrebbe confuso i suoi giovani fan che la conoscevano per nome grazie alla serie de I maghi di Waverly. Allora insieme ai suoi collaboratori decise di usare entrambi i nomi, chiamando la propria band Selena Gomez & the Scene.[52]La Gomez ha spiegato in un messaggio pubblicato su Twitter la ragione per il particolare nome dato alla sua band. Siccome c’erano molte persone che la prendevano in giro chiamandola una “wannabe scene” (aspirante e finta ragazza dello spettacolo), allora lei si è voluta prendere gioco di questi individui chiamando la sua band The Scene.[53] Essa è composta da Selena Gomez come solista, Ethan Robert alla chitarra, Joey Clement al basso, Greg Garman alla batteria, Dane Forrest alla tastiera[54] e si propone come gruppo musicale principalmente di genere pop rock, avendo comunque influenze punk e dance.[55]Nel settembre del 2009 viene pubblicato il loro album d’esordio intitolato Kiss & Tell.[56] Negli Stati Uniti l’album vende 778.000 copie[57] e si aggiudica il disco d’oro.[58] I singoli estratti sono Falling Down[59] e Naturally.[60] Quest’ultimo è diventato il singolo di maggior successo della band, avendo ricevuto il disco di platino negli Stati Uniti e in Canada.[58][61] Circa un anno dopo, nel settembre del 2010, viene pubblicato il loro secondo album, intitolato A Year Without Rain.[62] Vende 609.000 copie negli Stati Uniti[57] e viene certificato, come il precedente, disco d’oro.[58] I singoli estratti da tale album sono Round & Round[63] e A Year Without Rain.[64] Incluso nell’album vi è anche Live Like There’s No Tomorrow, colonna sonora del film Ramona e Beezus.[65]Il loro terzo album, intitolato When the Sun Goes Down, viene pubblicato nel giugno del 2011, circa nove mesi dopo A Year Without Rain.[66] L’album si avvale della collaborazione di Pixie Lott, Britney Spears e Katy Perry, rispettivamente per i brani We Own the Night,[67] Whiplash[68] e That’s More Like It.[69] I singoli estratti sono Who Says,[70] Love You Like a Love Song[66] e Hit the Lights,[71] i primi due rispettivamente certificati disco di platino e disco d’oro negli Stati Uniti.[58] Sono inoltre stati estratti due singoli promozionali, Bang Bang Bang e Dices (versione in spagnolo di Who Says).[66]Durante l’estate del 2011 la band è stata impegnata a promuovere il loro terzo album per mezzo del We Own The Night Tour, che ha fatto tappa in diverse città del Nordamerica.[72][73] La Gomez ha inoltre presentato a giugno i MuchMusic Video Awards[74] e ad agosto il pre-show degli MTV Video Music Awards.[75] Il 6 novembre 2011 ha presentato gli MTV Europe Music Awards all’Odyssey Arena di Belfast.Nel 2008 Selena Gomez ha partecipato alla campagna UR Votes Count, con lo scopo di incoraggiare i ragazzi ad informarsi sui candidati alle elezioni presidenziali statunitensi del 2008, Barack Obama e John McCain.[76] Nell’ottobre dello stesso anno ha partecipato insieme ad altre celebrità al quinto annuale di beneficenza Runway for Life, che ha raccolto più di un milione di dollari da destinare all’ospedale dei bambini St. Jude di Memphis, in Tennessee.[77] Dopo aver scoperto, durante le riprese di Programma protezione principesse, che a Porto Rico esiste una “spiaggia per cani morti” ed un’epidemia di cani randagi, è diventata ambasciatrice di DoSomething.org per la salvaguardia dei cani a Porto Rico.[78] Su tale vicenda ha anche girato un documentario per il quale ha collaborato con IslandDog.org per vaccinare alcuni dei 200 000 cani randagi che vagano sulla spiagge di Porto Rico.[79]Nel 2009 la Gomez ha fatto da testimonial per la compagnia di assicurazioni statunitense State Farm Insurance, girando uno spot pubblicitario di interesse pubblico per la sensibilizzazione alla guida sicura, che è stato trasmesso sul sito web della compagnia e sul canale statunitense di Disney Channel.[80] Ha anche partecipato a RAISE Hope for Congo, la campagna di beneficenza atta a sensibilizzare sulla situazione delle donne congolesi ed a contrastare la violenza su di esse,[81] e ha contribuito a Disney’s Friends for Change, un progetto ambientalista della Disney, dove è apparsa nei suoi spot su Disney Channel.[82] Insieme a Demi Lovato, Miley Cyrus ed i Jonas Brothers ha registrato Send It On, un singolo di beneficenza che è stato usato anche come colonna sonora del progetto Disney’s Friends for Change.[83] Il 6 ottobre 2009 ha fatto una visita a sorpresa alla scuola elementare Charnock di Los Angeles, per il programma A Day Made Better sponsorizzato dalla società di vendita al dettaglio OfficeMax, nel quale ha assegnato alla scuola un riconoscimento e le ha donato attrezzature scolastiche per un valore di mille dollari.[84][85]Il 15 luglio 2011 all’ospedale pediatrico di Filadelfia ha inaugurato la fondazione di beneficenza The Voice, lanciata dal conduttore televisivo Ryan Seacrest.[86] La fondazione si propone di supportare i malati negli ospedali con attività legate alla musica, alla televisione e alla radio.[86] Per l’occasione la Gomez ha cantato una delle sue canzoni mentre un paziente la accompagnava con una chitarra acustica.[86] Successivamente ha visitato i bambini ricoverati all’ospedale pediatrico di Atlanta.[87]UNICEFNell’ottobre del 2008 Selena Gomez è stata nominata portavoce per la campagna Trick-or-Treat di UNICEF che incoraggiava i bambini statunitensi a raccogliere fondi durante la festa di Halloween per aiutare gli altri bambini bisognosi in giro per il mondo.[88] Il 3 settembre 2009 Selena Gomez viene nominata la più giovane ambasciatrice dell’UNICEF per gli Stati Uniti.[12] In seguito alla nomina ha dichiarato di appoggiare la fondazione con la convinzione che si possano ridurre le morti dei bambini nel mondo per cause che si possono evitare.[12] Nella sua prima missione ufficiale, nel settembre del 2009, ha visitato il Ghana per una settimana per essere testimone delle precarie condizioni di vita dei bambini poveri ai quali mancano necessità vitali come acqua potabile, cibo, istruzione ed assistenza sanitaria.[12] Ha dichiarato, in un’intervista ad Associated Press, la sua volontà di usare la propria immagine per portare a conoscenza i problemi del Ghana.[89]La Gomez è stata nominata portavoce per la campagna Trick-or-Treat dell’UNICEF per il secondo anno consecutivo, nel 2009.[90] Nel 2011, durante il suo tour in Cile, ha visitato un gruppo di famiglie di Valparaíso che partecipano al programma dell’UNICEF Bridge. Ai bambini poveri di queste famiglie la Gomez ha voluto regalare dei libri.[91] Ha anche partecipato alla campagna Celebrity Tap, il progetto di UNICEF per raccogliere fondi con cui portare acqua nei Paesi del Terzo Mondo. Per questo progetto la Gomez ha girato un video in cui imbottiglia l’acqua del proprio rubinetto in speciali bottiglie che sono successivamente state messe all’asta.Attività imprenditorialiSelena Gomez durante l’esibizione ai MuchMusic Video Awards cantando Who Says il 19 giugno 2011.Nell’ottobre del 2008 Selena Gomez ha lanciato la sua compagnia di produzione chiamata July Moon Productions, che in seguito ha stretto una partnership con la casa di produzione cinematografica XYZ Films. La partnership prevedeva il finanziamento e la produzione di almeno due film con la Gomez all’interno del cast.[93][94] Nel 2009 la Gomez è stata il volto della campagna pubblicitaria di Sears, una catena di grandi negozi statunitense.[95] Tale campagna pubblicitaria prevedeva la sua apparizione negli spot televisivi[95] e la registrazione di una canzone promozionale intitolata I’m Gonna Arrive (Don’t Just Go Back).[96] Nell’agosto del 2009 la Gomez ha anche partecipato al Sears Arrive Air Band Casting Call, l’evento organizzato da Sears per selezionare le cinque persone che hanno composto la Sears Air Band, esibitasi ai MTV Video Music Awards il 13 settembre 2009.[97]Nell’ottobre del 2009, la Gomez ha annunciato l’intenzione di lanciare la propria linea di abbigliamento chiamata Dream Out Loud by Selena Gomez,[98][99] costituita da vestiti bohemien, top floreali, jeans, gonne, giacche, sciarpe e cappelli, tutti realizzati con materiali riciclati od ecosostenibili.[100][101] Tale linea è stata poi lanciata verso la fine di luglio dell’anno successivo insieme alla catena di negozi statunitense Kmart.[102] Il 14 luglio 2011 la Adrenalina Inc., un’etichetta legata ai temi di stile di vita avventurosa e sport estremi, ha annunciato un contratto esclusivo con Selena Gomez per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione del profumo ufficiale della cantante e attrice.Filmografia




Lascia un commento

Devi effettuare il login per scrivere un commento.

Clicca qui per registrarti

... oppure lascia un commento con il tuo account Facebook